Il nuovo singolo dei Verdena: “Un po’ esageri!” – breve review

Mi incontro con Simone, mio caro amico e collaboratore (DAYCUBE, v. Bios), nonché frontman e produttore del progetto “VanHobb“, al solito orario dell’aperitivo, per noi scandito da sigarette e caffè, e tante, tante parole sulla nostra amata musica: un’aperitivo per l’anima prima di tutto. Non potevamo in questa occasione non parlare dell’ultimo singolo dei Verdena … More Il nuovo singolo dei Verdena: “Un po’ esageri!” – breve review

A Ouverture: i chiaroscuri di Sergio D’Angelo

Si parla spesso di quale possa essere considerato il vero incipit di uno scrittore: esso solo in casi rari risulta essere il suo primo scritto e solitamente, ciò che racchiude in seno tutta l’opera di un autore, è un’opera tardiva, delineata nel mezzo di quella che può essere considerata la produzione dell’artista e ciò che … More A Ouverture: i chiaroscuri di Sergio D’Angelo

L’Ospedale della Lingua Italiana

Non è un caso, semmai è un dilemma in cui stiamo incappando di continuo. L’utilizzo della lingua italiana da parte dei media e di tutta la compagine di politici ed economisti, uomini d’affari e personaggi dello spettacolo presuppone una lenta quanto invertibile regressione verso la perdita della nostra lingua. Già Pietro Citati in un famoso … More L’Ospedale della Lingua Italiana

La Fine del Potere

Si chiama “La Fine del Potere” il nuovo album de “Eildentroeilfuorieilbox84” gruppo romano hard-quore  che abbiamo ascoltato live al Circolo Lebowski di Ragusa. Il concerto è stata una vera perfomance teatrale ricca di momenti introspettivi ma soprattutto di quel modo di fare cabaret in musica tipico della nostra scena cantautoriale italiana degli anni ’80. Giorgio Rampone (voce, chiatarra, … More La Fine del Potere

Il cammino dell’artista

A seguito dell’articolo Il corpo dell’artista: Sebastiano Adernò comparso su Sitosofia.org, viene qui riproposto su filosoφicamente.org il mio articolo/recensione su Kairos e il cammino dell’artista. Potete trovare l’articolo a questo link e di seguito il saggio continuativo. Buona lettura