spora n°7 – Sgombrate le porte!

Lo vedi,

lo vedi che stiamo aggrappati alle parole

noi con loro sospese in un vuoto di nozioni e concetti;

in un mondo farcito di simboli ed astiosi sermoni.

Dall’alto i dotti si son spartite le cattedre!

(hanno presi i posti d’onore o di controllo?)

 Oh no!non te n’eri

accorto …

… che demarcano l’estasi nei limiti dell’esperienza verbale

mortale e finita della mente non liberata.

E poi qui

qui c’è in giro una voce …

   … che fra non molto tempo

o forse tanto,

apriranno case senza finestre e porte

– cauto, sottovoce –

alcune chiuse anche da sbarre.§

E noi dobbiamo andarci, anzi

siamo costretti a farlo!”


Ma nel momento stesso in cui stava parlando

mi girai di scatto ed urlai al vento:

Lo vedi

lo vedi che qualcuno si lancia nel vuoto!

Dicono che superato il Buio e l’Affanno

    ci sia una Luce Chiara nel Vuoto

seguita dal dolce sussurro

   del colore pulsante dei fiori!”.


Poi chiusi gli occhi

e mi gettai a scoprirlo!

Da Mosaico“, raccolta di poesie, Catania 2010

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...